Shaker
Attrezzatura cocktail

Shaker

Lo shaker è l’attrezzo fondamentale per la preparazione della maggior parte dei cocktail, il nome stesso indicato lo scuotimento che deve essere impresso ai liquidi per la loro miscelazione, l’agitazione dura per tempi che vanno dai 5 ai 20 secondi.

Si trovano essenzialmente 3 tipi di shaker

Boston Shaker

Detto anche americano è formato da due parti: un bicchiere in metallo per la parte sottostante e un altro bicchiere in metallo o vetro per la parte superiore che deve avere un diametro inferiore in modo che i due si incastrano per poi procedere con la miscelazione. Nel caso si utilizza del ghiaccio tritato si una una sorta di colino detto strainer che filtra il liquido prima di essere versato nel bicchiere.

Cobbler shaker

Detto anche tradizionale o continentale. È composto da tre parti: la parte superiore detta cappello che funge da tappo, la parte filtrante ed infine il bicchiere per contenere i liquidi e il ghiaccio. Il cocktail viene versato aprendo semplicemente il cappello.

Shacker francese

Meno diffuso lo shaker francese formato solo da due parti: un bicchiere e una parte superiore che finge da tappo